Viaggi

8 Sep 06

Finalmente

Sono tornato, vorrei scrivere questo post in modo più discorsivo, ma poichè l'ho iniziato a scrivere venti volte e venti volte non mi è piaciuto faccio solo un breve elenco di cose che volevo dire.

  • Finalmnete, dopo circa un mese, sono tornato a postare sul blog.
  • Finalmente, dopo qualche anno, sono riuscito a fare una vacanza come si deve, tre settimane nella città più bella del mondo, mare, mare, mare e montagna.
  • Finalmente, dopo molti anni, sono giunto al termine dei miei studi, oggi ho consegnato la tesi in segreteria e tra qualche settimana mi laureo.
  • Finalmente, ho attivato il dominio negen.it.
  • Finalmente, ho smesso di fumare.
  • Finalmente, ho perso qualche chilo, molti chili, diciamo una quindicina.

Adesso che il sipario è calato sulla guerra in Libano e che le forze dell'ONU tra cui l'Italia, si sono dispiegate nel territorio, è lecito chiedersi chi ha vinto la guerra? Non voglio la risposta solo sapere se ha senso o meno farsi questa domanda. La risposta verrà dopo.

8 Aug 04

Partenze e arrivi

Il viaggio, da Ulisse in avanti, non è un semplice spostamento, quanto piuttosto un percorso esistenziale. E quasi ogni viaggio ha una partenza ed un arrivo. Ma non è questo che mi interessa evidenziare. Piuttosto voglio parlare di un particolare aspetto del viaggio che è la partenza, nel senso di "despedida". Ossia della persona che parte, che si allontana per tornare ad un possibile luogo di origine. (Viaggio: iter.. . In viaggio, in itinere, pero' il viaggio per noi puo' an che essere tutto il periodo di tempo dalla partenza all'arrivo, non solo lo spostamento ossia il viaggio)
Syndicate content